PERCORSO://FLC CGIL – Mobilità scuola: un contratto per pochi che finisce per bloccare tutti

FLC CGIL – Mobilità scuola: un contratto per pochi che finisce per bloccare tutti

Logo FLC CGIL

Mobilità scuola: un contratto per pochi che finisce per bloccare tutti

Dopo l’incontro del 25 gennaio, preannunciato con l’ultimo numero della newsletter, i sindacati sono stati convocati il 27 gennaio per proseguire il negoziato sul rinnovo del CCNI triennale 2022-2025 relativo alla mobilità del personale docente, educativo e ATA.

Nel corso dell’incontro il Ministero dell’Istruzione è stato indisponibile a discutere le osservazioni e le richieste di modifica presentate dalla FLC CGIL, UIL scuola, SNALS e Gilda. Di fatto è stato negato qualsiasi spazio di trattativa. Per l’Amministrazione il testo di contratto presentato era “prendere o lasciare”, non negoziabile nei contenuti, sul quale erano possibili limitati aggiustamenti.

L’ipotesi di CCNI sulla mobilità non è stata quindi sottoscritta dai quattro sindacati.

Per saperne di più continua a leggere la notizia.

Scarica il volantino

Speciale mobilità

Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

2022-02-03T21:52:43+01:00Febbraio 3rd, 2022|