PERCORSO://Progetto PCTO “Chi è di scena al teatro”

Progetto PCTO “Chi è di scena al teatro”

Con i grandi nomi dello spettacolo che si preparano a salire sul palco del Teatro Mancinelli di Orvieto per il “secondo tempo” della stagione di prosa che riprenderà a febbraio, è stata data all’IISACP L. Coscioni di Orvieto, la possibilità di essere presente con un’attività di PCTO che coinvolgerà gli studenti del corso di “Accoglienza Turistica”, coadiuvati dalla Società Cooperativa Sistema Museo e da tutta l’Amministrazione Comunale.
 
Il progetto si propone di integrare le esigenze formative della scuola con le esigenze  delle aziende e degli enti del territorio. Gli obiettivi specifici riguardano la formazione degli studenti e la presa di coscienza di quella che è la realtà lavorativa in un ambiente nuovo come quello del “Teatro”. Gli allievi della scuola avranno la possibilità di verificare le loro aspettative ed individuare la predisposizione in  specifici  ambiti lavorativi. Inoltre le varie attività proposte saranno volte al potenziamento delle attività didattiche laboratoriali e delle attività professionalizzanti extracurricolari. La cooperazione  tra studente/lavoratore e azienda si prefigge la possibilità di poter instaurare un rapporto che possa proseguire anche dopo il conseguimento del diploma.
 
SVOLGIMENTO.
Il primo “Chi è di scena” del nuovo anno, titolo del cartellone 21/22 del Mancinelli, sarà chiamato il 18 febbraio per l’irriverente cantante, attrice e autrice toscana Drusilla Foer e il suo divertente recital “Eleganzissima”.
Il 20 febbraio sarà la volta di Yari Gagliucci che con “L’ombra di Totò” racconta una versione inedita del Principe della risata visto dalla sua storica controfigura.
Il 13 marzo torna a Orvieto Veronica Pivetti con la commedia show “Stanno sparando sulla nostra canzone” mentre l’8 aprile toccherà agli aneddoti e alle canzoni di Paolo Conticini ne “La prima volta”. Chiusura il 12 aprile tutta al femminile con Nancy Brilli e Chiara Noschese, sorelle gemelle in “Manola”, lo spettacolo tratto dal libro di Margareth Mazzantini.
2022-02-17T21:15:35+01:00Febbraio 17th, 2022|