PERCORSO://Vivere le Istituzioni

Vivere le Istituzioni

Anche quest’anno le classi seconde del liceo delle scienze umane e del Liceo Economico Sociale hanno avuto l’opportunità di trascorrere una giornata a Roma ed entrare in contatto con due realtà istituzionali diverse ma entrambe di grande valore e significato.
Il nostro Istituto si propone infatti di formare cittadini partecipi e responsabili allargando gli orizzonti del sapere alla dimensione della cittadinanza. Un’idea di cittadinanza creativa e aperta, dove i valori della nostra Costituzione e quelli dell’integrazione europea rappresentano la piattaforma comune dell’e-sperienza scolastica e di quella istituzionale.
Coerentemente con questa finalità, il giorno 6 febbraio gli studenti hanno visitato il Senato della Re-pubblica, di cui hanno potuto conoscere la storia esposta da una gentilissima addetta che li ha sapien-temente guidati alla scoperta delle stanze più significative del magnifico Palazzo. Alla fine della visita, gli studenti sono potuti entrare nell’aula e si sono seduti sugli scranni assegnati ai Senatori oggi in cari-ca, il cui nome hanno potuto leggere nei posti loro assegnati.
Il giorno 16 febbraio, invece, altre due classi sono state accompagnate presso Palazzo Montecitorio, se-de della Camera dei Deputati, dove, con la guida degli Assistenti parlamentari, hanno visitato i luoghi più noti e suggestivi della vita parlamentare: l’Aula dove si riuniscono in seduta plenaria i 400 deputati, il grande corridoio prospiciente l’Aula denominato Transatlantico o Galleria dei passi perduti, le mae-stose scalinate berniniane che conducono ai piani superiori, le grandi sale di rappresentanza del secondo piano (Sala Aldo Moro, Sala della Regina).
Hanno toccato con mano, dal di dentro, ciò che hanno studiato sui libri e approfondito a scuola.
Nel pomeriggio entrambi i gruppi hanno visitato il centro “Europa Experience – David Sassoli, situato a Piazza Venezia che si ispira al Parlamentarium di Bruxelles, uno spazio multimediale dotato di disposi-tivi interattivi che offre ai visitatori una visione diretta e affascinante di come si collabora a livello eu-ropeo per affrontare le più importanti sfide del presente.
“Più che una visita, un’esperienza”, come recita la brochure che descrive sinteticamente la sede di “ Eu-ropa Experience”, nella quale i ragazzi si sono sentiti davvero protagonisti e coinvolti in prima persona nelle diverse attività proposte.
Hanno avuto l’opportunità di conoscere da vicino l’UE e capire come influisce sulla vita quotidiana. At-traverso un tour multimediale, installazioni immersive, Esperienza Europa offre l’opportunità di scoprire come funziona l’Unione Europea attraverso un’esperienza di apprendimento unica con al centro curiosi-tà, innovazione, emozione e creatività personale. I ragazzi si sono calati nei panni di un deputato al Par-lamento europeo grazie a un gioco di ruolo interattivo. Grazie a questo gioco di ruolo, gli studenti han-no potuto scoprire come funziona la democrazia europea in modo interattivo ed educativo.

2024-02-24T06:56:58+01:00Febbraio 24th, 2024|