PERCORSO://“1,2,3…CAMBIAMENTI”: Liceo delle Scienze Umane

“1,2,3…CAMBIAMENTI”: Liceo delle Scienze Umane

Nel mese di Ottobre noi studenti delle Classi seconde del Liceo delle Scienze Umane di Orvieto, abbiamo avuto la possibilità di partecipare ad un progetto che non solo ci ha coinvolti attivamente, ma ci ha arricchiti come persone e come cittadini. Il titolo dell’esperienza è senza dubbio evocativo “1,2,3 … CAMBIAMENTI”: di fatto si è trattato di un’“immersione” nel mondo del teatro, un teatro “diverso”, inteso come “atto creativo” e come “ricerca e sperimentazione” di forme espressive nuove, che favoriscano l’integrazione e la condivisione dei vissuti personali. Noi studenti abbiamo interagito con attori professionisti, volontari del terzo settore e ragazzi diversamente abili, mettendoci in gioco, improvvisando sul palcoscenico e cercando di superare la nostra iniziale timidezza e le nostre esitazioni. Questa esperienza si è rivelata in linea col nostro percorso di studi e ci ha permesso un’“incursione” nella realtà territoriale in cui viviamo, in cui opera da anni l’Ass. culturale “Amleto in Viaggio” che dal 2007, anno della sua costituzione, propone attività teatrali e artistiche intese come risorse per l’integrazione. Noi studenti ci siamo resi conto che l’unico modo per interagire con gli altri sul palcoscenico è quello di lasciar cadere pregiudizi e timori, portando in scena noi stessi e la nostra fisicità “trasparente”, “ascoltando” e “attivando” le storie di vita di chi, nonostante le difficoltà, è animato da una profonda gioia di vivere che esce e si esprime in forme nuove e sempre originali. Come dice un grande della Letteratura, Marcel Proust: “Il vero viaggio di scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel possedere altri occhi, vedere l’universo attraverso gli occhi di un altro, di centinaia d’altri”.

2019-11-14T18:23:19+00:00novembre 14th, 2019|